Egitto, al Sisi su condanna reporter al Jazeera: non interferirò

Now watching

Next video starts in : 7 Play

Egitto, al Sisi su condanna reporter al Jazeera: non interferirò

Egitto, al Sisi su condanna reporter al Jazeera: non interferirò
Replay video
Up next

Basso a Expo dopo malattia: aspetto giorno per tornare in sella

Unlock your personal NFL Now stream by signing in to NFL.com

Egitto, al Sisi su condanna reporter al Jazeera: non interferirò

by Askanews 0:51 mins

Egitto, al Sisi su condanna reporter al Jazeera: non interferirò

by Askanews 0:51 mins

Roma, (TMNews) - Le autorità dell'Egitto non devono interferire nelle questioni giudiziarie. Lo ha sottolineato il presidente Abdel Fattah al Sisi, dopo la condanna di tre giornalisti di al Jazeera detenuti nel Paese nordafricano a pene che variano dai sette ai dieci anni di reclusione. Subito dopo la sentenza che ha scatenato rabbia e rimostranze nella Comunità internazionale, Stati Uniti e Australia hanno rivolto un appello ad al Sisi a concedere la grazia ai tre giornalisti, dei quali fa parte l'australiano Peter Greste. "Ho chiamato il ministro della Giustizia e gli ho detto: 'Noi non interferiremo nelle questioni giudiziarie'", ha però affermato al Sisi mentre assisteva a delle cerimonie militari, insistendo sulla "indipendenza dei giudici egiziani". Condanne sono state inoltre inflitte a due reporter britannici dell'emittente e una giornalista olandese, tutti giudicati in contumacia; complessivamente sono venti le persone processate in questa vicenda.

TmNews

Attualità

  1. 1:25

    Basso a Expo dopo malattia: aspetto giorno per tornare in sella

  2. 0:40

    Maltempo in Pakistan, centinaia di morti per le inondazioni

  3. 1:52

    Franceschini a Pompei: giornata importante, è cambiato il clima

  4. 0:38

    Un "muro anti-migranti" a Calais per proteggere l'Eurotunnel

  5. 1:44

    Quando il riciclo diventa arte, musica coi tubi a Genova

  6. 1:29

    Libia, figlio di Gheddafi torturato per aver visto partita calcio

Italia

  1. 0:59

    Scontri finale Coppa Italia, arrestato l'ultrà Genny a' carogna

  2. 1:00

    A Napoli l'ultimo saluto a Davide, il 17enne ucciso per strada

  3. 2:07

    A Gomorra a Venezia il premio "Creatività"

  4. 1:29

    Napoli, Saviano guida la Citroen Méhari di Giancarlo Siani

  5. 1:25

    Mafia, 32 anni fa l'omicidio di Carlo Alberto Dalla Chiesa

  6. 0:40

    Maltempo in Pakistan, centinaia di morti per le inondazioni

Italia

  1. 0:59

    Scontri finale Coppa Italia, arrestato l'ultrà Genny a' carogna

  2. 1:00

    A Napoli l'ultimo saluto a Davide, il 17enne ucciso per strada

  3. 2:07

    A Gomorra a Venezia il premio "Creatività"

  4. 1:29

    Napoli, Saviano guida la Citroen Méhari di Giancarlo Siani

  5. 1:25

    Mafia, 32 anni fa l'omicidio di Carlo Alberto Dalla Chiesa

  6. 0:40

    Maltempo in Pakistan, centinaia di morti per le inondazioni