Dal Giappone il primo conduttore di tg androide

Now watching

Next video starts in : 7 Play

Dal Giappone il primo conduttore di tg androide

Dal Giappone il primo conduttore di tg androide
Replay video
Up next

Canibal, la macchina intelligente ed ecologica ricicla-rifiuti

Unlock your personal NFL Now stream by signing in to NFL.com

Dal Giappone il primo conduttore di tg androide

by Askanews 0:40 mins

Dal Giappone il primo conduttore di tg androide

by Askanews 0:40 mins

Tokyo (TMNews) - E' giapponese il primo conduttore di tg androide al mondo. Il robot ha le fattezze di un'adolescente ed è in grado di leggere le notizie e interagire con gli umani. "Il mio sogno, quando sarò grande, è di avere un mio programma tv" dice il robot creato da un team di scienziati di Tokyo guidati dal professore Hisoshi Ishiguro. "Il nostro obiettivo è promuovere l'uso dei robot in più settori possibili della società" ha spiegato il professore che per ora ha deciso di installare i suoi androidi al museo nazionale della Scienza e dell'innovazione di Tokyo. Qui potranno interagire con i visitatori e dare modo agli studiosi di osservare da vicino le relazioni uomo-macchina. (Immagini Afp)

More From

TmNews

Italia

  1. 0:59

    Scontri finale Coppa Italia, arrestato l'ultrà Genny a' carogna

  2. 1:00

    A Napoli l'ultimo saluto a Davide, il 17enne ucciso per strada

  3. 2:07

    A Gomorra a Venezia il premio "Creatività"

  4. 1:29

    Napoli, Saviano guida la Citroen Méhari di Giancarlo Siani

  5. 1:25

    Mafia, 32 anni fa l'omicidio di Carlo Alberto Dalla Chiesa

  6. 0:37

    Sala: dimissioni Bracco da Expo? Prima di tutto voglio parlarle

Katie Couric

  1. 9:09

    Katie Couric intervista The Fat Jewish, la nuova stella di Instagram

  2. 6:07

    Ashley Graham e la rivoluzione delle ragazze "curvy"

  3. 15:30

    Ophelia Dahl e il dibattito sulle vaccinazioni

  4. 2:48

    Disuguaglianza dei redditi: secondo Bill Gates i filantropi possono colmare il divario

  5. 3:19

    Jimmy Carter a Katie Couric: Ecco perché Obama non era a Parigi

  6. 4:51

    Stephen Collins: Non sono un pedofilo