Mali, la crisi ha provocato l'esodo di circa 400mila rifugiati

Now watching

Next video starts in : 7 Play

Mali, la crisi ha provocato l'esodo di circa 400mila rifugiati

Mali, la crisi ha provocato l'esodo di circa 400mila rifugiati
Replay video
Up next

5 Vintage Cocktails You Need To Be Drinking

Unlock your personal NFL Now stream by signing in to NFL.com

Mali, la crisi ha provocato l'esodo di circa 400mila rifugiati

by Askanews 1:23 mins

Mali, la crisi ha provocato l'esodo di circa 400mila rifugiati

by Askanews 1:23 mins

Bamako, (TMNews) - La crisi in Mali ha già provocato una catastrofe umanitaria. Sarebbero 400mila i rifugiati maliani che hanno cercato scampo nei paesi confinanti e si teme che la situazione possa rapidamente peggiorare. Molti sono fuggiti per il timore di essere confusi con elementi dei gruppi armati e hanno abbandonato i villaggi e le loro comunità. La situazione resta molto confusa perché nelle zone di combattimento è in vigore una sorta di black out totale, l'accesso è rigorosamente vietato ai civili e quindi risulta difficile avere un quadro di situazione esatto delle emergenze umanitarie legate al massiccio trasferimento dei profughi. E questo è diventata fonte di molte preoccupazione da parte di diverse organizzazioni umanitarie che chiedono alle autorità di poter monitorare da vicino la situazione, come spiega Philippe Conraud, direttore dell'ong "Oxfam au Mali". UPS 00.37 "Un anno dopo l'inizio della crisi politica in Mali si contano circa 400mila rifugiati che hanno lasciato le regioni settentrionali del paese per cercare rifugio nei tre paesi confinanti, Niger, Mauritania e Burkina Faso". I rifugiati dal Mali vivono in campi allestiti d'urgenza, in condizioni di emergenza alimentare e ciò mette ancora più in pericolo le già vulnerabili popolazioni coinvolte nell'esodo. Le fonti di approvvigionamento hanno visto le strade interrotte a causa dei combattimenti mentre diversi magazzini hanno chiuso i battenti in attesa di tempi migliori. Anche per questo i prezzi aumentano quasi quotidianamente nei mercati ancora aperti, e il tutto non fa che accrescere ulteriormente il disagio dei rifugiati. (Immagini Afp)

Must Watch

Must Watch

  1. 1:37

    5 Vintage Cocktails You Need To Be Drinking

  2. 2:02

    Cop Helps Skunk Stuck In A Yogurt Cup

  3. Miguel - Miguel LIVE Concert

  4. 4:04

    Cristiano Ronaldo in Disguise

  5. 3:51

    Nero - Two Minds

  6. 2:47

    Eco-friendly 3D printed supercar

Must Watch

  1. 1:37

    5 Vintage Cocktails You Need To Be Drinking

  2. 2:02

    Cop Helps Skunk Stuck In A Yogurt Cup

  3. Miguel - Miguel LIVE Concert

  4. 4:04

    Cristiano Ronaldo in Disguise

  5. 3:51

    Nero - Two Minds

  6. 2:47

    Eco-friendly 3D printed supercar

Must Watch

  1. 1:37

    5 Vintage Cocktails You Need To Be Drinking

  2. 2:02

    Cop Helps Skunk Stuck In A Yogurt Cup

  3. Miguel - Miguel LIVE Concert

  4. 4:04

    Cristiano Ronaldo in Disguise

  5. 3:51

    Nero - Two Minds

  6. 2:47

    Eco-friendly 3D printed supercar

Must Watch

  1. 1:37

    5 Vintage Cocktails You Need To Be Drinking

  2. 2:02

    Cop Helps Skunk Stuck In A Yogurt Cup

  3. Miguel - Miguel LIVE Concert

  4. 4:04

    Cristiano Ronaldo in Disguise

  5. 3:51

    Nero - Two Minds

  6. 2:47

    Eco-friendly 3D printed supercar

Must Watch

  1. 1:37

    5 Vintage Cocktails You Need To Be Drinking

  2. 2:02

    Cop Helps Skunk Stuck In A Yogurt Cup

  3. Miguel - Miguel LIVE Concert

  4. 4:04

    Cristiano Ronaldo in Disguise

  5. 3:51

    Nero - Two Minds

  6. 2:47

    Eco-friendly 3D printed supercar