Confindustria taglia le stime del Pil, ma l'Italia ce la può fare

Now watching

Next video starts in : 7 Play

Confindustria taglia le stime del Pil, ma l'Italia ce la può fare

Confindustria taglia le stime del Pil, ma l'Italia ce la può fare
Replay video
Up next

Fmi appoggia le riforme di Renzi e alza stime Pil: "Sale fiducia"

Unlock your personal NFL Now stream by signing in to NFL.com

Confindustria taglia le stime del Pil, ma l'Italia ce la può fare

by Askanews 1:38 mins

Confindustria taglia le stime del Pil, ma l'Italia ce la può fare

by Askanews 1:38 mins

Roma (TMNews) - L'economia italiana è rimasta inchiodata, ferma. Le previsioni di crescita sono state finora disattese. Anzi, sono peggiorate. A lanciare l'allarme è il Centro Studi di Confindustria, che taglia le stime del prodotto interno lordo per questo e il prossimo anno. Nel nuovo scenario, è previsto per il 2014 un aumento del Pil solo dello 0,2% rispetto allo 0,7% calcolato a dicembre. E una crescita dell'1% nel 2015 dalla precedente stima dell'1,2%. Anche il mercato del lavoro resta molto debole. Sono 7,7 milioni le persone, totalmente o parzialmente senza un'occupazione. Confindustria sollecita una scossa politico-economica molto forte per riportare l Italia su un più alto sentiero di sviluppo e di crescita. Il leader degli industriali, Giorgio Squinzi, guarda tuttavia al bicchiere mezzo pieno e dopo le previsioni dei suoi economisti precisa che l'Italia non è più sull'orlo del baratro e che ha tutte le carte in regole per superare la crisi. "L'Italia ha tutte le carte in regola per superare questo difficile momento e riprendere il cammino della crescita - dice Squinzi - i numeri forse sono ancora difficili da accettare, ma oggi le prospettive sono in miglioramento. L'Italia non è più sull'orlo del baratro". Il Governo è pronto a dare quella scossa invocata dalle imprese. Lo assicura il sottosegretario alla presidenza del consiglio, Graziano Delrio. "Per adesso siamo fiduciosi della nostra previsione - sottolinea Delrio - siamo convinti che le le riforme messe in campo provocheranno uno shock positivo".

More From

Macroeconomia

Finanza e Lavoro

  1. 0:41

    Ferrero: in Russia è importante crescere in modo sostenibile

  2. 0:50

    Aldo Bonomi: Expo deve proseguire con i contenuti locali

  3. 2:00

    Unicredit inaugura la sede restaurata di piazza Meda a Milano

  4. 1:13

    Sala: 1,9 mln visitatori realistico, vicini a 15 mln di biglietti

  5. 1:02

    Italia fuori dalla deflazione, a maggio prezzi +0,2%

  6. 2:23

    Carlo Cottarelli: l'Fmi apprezza le riforme del governo Renzi

Invenzioni innovative

  1. 0:37

    Revolutionary New Skateboard

  2. 2:01

    Bill Gates Sips Freshly Filtered 'Sludge' Water

  3. 0:52

    Uno strano mezzo di trasporto: la 'birra automobile'

  4. 1:11

    Fineck, la collana tecnologica

  5. 1:23

    In arrivo "Yerka" la bici a prova di ladro

  6. 1:53

    Denny, la bici del futuro

Economia Italiana

  1. 0:41

    Ferrero: in Russia è importante crescere in modo sostenibile

  2. 0:50

    Aldo Bonomi: Expo deve proseguire con i contenuti locali

  3. 2:00

    Unicredit inaugura la sede restaurata di piazza Meda a Milano

  4. 1:13

    Sala: 1,9 mln visitatori realistico, vicini a 15 mln di biglietti

  5. 1:02

    Italia fuori dalla deflazione, a maggio prezzi +0,2%

  6. 2:23

    Carlo Cottarelli: l'Fmi apprezza le riforme del governo Renzi